Adesivizzazione e spalmature

adesivi rossi a marchio 3M

Adesivizzazione e spalmature

Essegie è specializzata nella produzione di materiali autoadesivi e altri prodotti analoghi, e mette a disposizione della clientela impianti e attrezzature in grado di effettuare interventi di spalmatura per adesivizzare particolari materiali e creare adesivi strutturali per conto terzi. 

Come prassi, e al fine di effettuare un lavoro rigoroso e preciso, per effettuare questa tipologia di interventi in fase preliminare viene richiesto un campione del materiale da lavorare, allo scopo di valutare l’effettiva fattibilità del lavoro e, nel caso si rendesse necessario, eseguire dei test più particolareggiati nei nostri laboratori.

Il processo di adesivizzazione

Con il termine adesivizzazione, si indica quella pratica preposta a rendere un particolare oggetto, materiale o superficie adesivo su uno dei suoi lati, al fine di applicarlo a sua volta su un’altra superficie. Ovviamente, non tutti i materiali possono essere adesivizzati, e quelli idonei a essere sottoposti a questo tipo di trattamento sono talmente eterocliti da necessitare di processi specifici a seconda dei casi. I materiali per i quali il processo di adesivizzazione è ormai una pratica consolidata sono gomme, feltri, tessuti, vetri, metalli e molte materie plastiche; in ogni caso, prima di procedere con la lavorazione, è sempre opportuno accertarsi che il processo cui si intende sottoporre tali materiali rispetti dei criteri standard di tenuta e stabilità. L’adesivizzazione può avvenire in vari modi, dall'applicazione di colle speciali all'utilizzo di superfici biadesive, generalmente in carta siliconata. Una volta accertata la compatibilità del materiale interessato con tale processo, Essegie garantisce risultati ottimali e una tenuta sicura della parte adesiva, anche dopo un tempo molto lungo.
Share by: